Project Description

Pubblicate a Firenze nel 1887, le novelle di Vagabondaggio sono costruite attorno al ricordo-collante del mondo contadino siciliano. La ripetitività ossessiva di gesti sempre identici a se stessi rivela la visione di un’esistenza subita come un viatico privo di speranze, una visione disincantata dell’esistenza cui sembra del resto alludere anche il titolo. Un destino di vagabondaggio senza meta e senza senso, una vita meccanicisticamente destinata a una serie infinita di stenti e degradanti umiliazioni.

Espansione online
Edizione digitale – Si caratterizza per la sua dimensione nativa digitale. Testi e commenti sono arricchiti da tutta una serie di link multimediali che rimandano a risorse disponibili in rete (siti web, immagini, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film). Dunque un ebook che aspira a fornire un’esperienza di fruizione, e una lettura interpretativa, nuova e originale, grazie a tutta una serie di stimolanti (e a volte anche sorprendenti) espansioni online.
Edizione cartacea – È arricchita da una ricca appendice di risorse esterne, con QR code che rimandano a documenti disponibili in rete (siti web, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film).

Acquista su

ebook

Scarica su iTunes Store

ebook

Compra su Amazon

ediz. cartacea