Project Description

Direttore di collana: Giuseppe Nicoletti
Introduzione e note: Salvatore Piccinini

Edizione commentata, illustrata, ipermediale

Rappresentata per la prima volta a Venezia nel 1753, La locandiera è una delle piece più conosciute e apprezzate dell’intero repertorio goldoniano. Tradotta nelle principali lingue del globo, è stata messa in scena non solo nei più importanti teatri italiani ed europei, ma anche nelle Americhe, in Cina e Giappone.

Dell’opera oggi esistono diverse edizioni a stampa, nonché numerose versioni digitali; tuttavia, queste ultime si limitano perlopiù a presentare il solo testo della commedia, mentre in altri casi si riproduce in formato digitale statico una precedente pubblicazione cartacea. Questa edizione, al contrario, nasce dall’assunto, ormai recepito dalla critica più avvertita, che Goldoni non appartiene alla storia della letteratura, bensì alla storia dello spettacolo. Questa edizione, dunque, dopo un’ampia introduzione sulla biografia, la carriera artistica dell’autore e il concreto ambiente in cui l’opera vide la luce, presenta il testo della commedia arricchito da sequenze video tratte da alcune rappresentazioni moderne, in modo da offrire al lettore-spettatore diversi approcci registici (Enriquez, Cobelli, Cavara) e attoriali (Valeria Moricone, Carla Gravina, Claudia Mori – Adriano Celentano).

Numerosi contributi multimediali di arricchimento e approfondimento sono poi integrati in tutta l’opera. Tali risorse esterne, segnalate graficamente da piccole icone che non disturbano la lettura, rimandano a testi, immagini, video e audio.

Note Pop-Up
Da segnalare il ricco apparato di note al testo, prevalentemente di tipo esplicativo. La tecnologia pop-up (finestre che si aprono direttamente sul testo) permette una fruizione semplice e immediata delle note, senza la necessità di “saltare” da una pagina all’altra.

Acquista su

Scarica su iTunes Store
Compra su Amazon